Coaching e Scienza

Coaching e Scienza: perché possono aiutarti in un percorso di crescita personale

Un professore di filosofia durante una lezione alla sua classe, mostrò un grande barattolo di vetro vuoto. Iniziò a riempirlo con delle palline da golf. Chiese agli studenti se il barattolo fosse pieno e loro risposero che lo era. Il professore prese poi della ghiaia e la rovesciò dentro al barattolo. I sassolini si posizionarono negli spazi vuoti tra le palline. Chiese nuovamente se il barattolo fosse pieno e gli studenti risposero di sì.Infine il professore prese una scatola di sabbia e la svuotò nel barattolo; la sabbia riempì gli ultimi spazi rimasti. Anche questa volta gli studenti, ridendo, concordarono sul fatto che fosse pieno.
A questo punto il professore disse: “Ragazzi, voglio che consideriate questo barattolo come la vostra vita. Le palline sono le cose importanti: la vostra famiglia, la vostra salute, i vostri bambini, i vostri amici e le vostre passioni. Quelle cose insomma che danno un senso alla vostra vita.
I sassolini sono le altre cose che hanno importanza, i vostri impegni, il vostro lavoro, la vostra casa, insomma le cose che dovete fare per andare avanti. La sabbia è tutto il resto: le piccole cose.
Se voi mettete nel barattolo prima la sabbia, non ci sarà spazio per la ghiaia e tantomeno per le palline. Lo stesso vale per la vita: se investite tutto il vostro tempo ed energie per le piccole cose, non avrete più spazio per le cose che sono importanti per voi. Prestate attenzione alle cose che favoriscono la vostra felicità: giocate con i bambini, godetevi famiglia e genitori fin che ci sono, curate le relazioni personali.

Dedicatevi a ciò che amate... c’è sempre tempo per pulire la casa o fissare gli appuntamenti. Prendetevi cura per prima cosa delle palline, le cose che contano davvero

Spero che questa storia ti sia piaciuta. Credo si adatti bene alla nostra vita, così di corsa, così torturata da mille impegni e distrazioni, così fuori dal nostro controllo. Ci ripromettiamo che domani andrà meglio, che finalmente inizieremo tutto quello che dobbiamo fare, che domani avremo una giornata perfetta.
Ma nonostante questo continuiamo a sentirci insoddisfatti, stanchi, scontenti, incapaci di vivere la vita che vorremmo.
C’è in tutto questo una bella notizia. Qualsiasi sia il tuo problema, qualsiasi sia la sfera della tua vita che non funziona o che vorresti migliorare, la soluzione rimane sempre la stessa: imparare a governare le forze interiori che incidono sulle tue scelte e i tuoi comportamenti.
Molte persone non ci credono ma migliorare, cambiare e raggiungere nuovi obiettivi è possibile.
La crescita, il miglioramento non finiscono negli anni della giovinezza; il nostro organismo si adatta continuamente nel periodo della nostra esistenza. Questo las cienza, con il concetto di neuro plasticità, ce lo spiega molto bene.
La crescita personale non è quindi da considerarsi qualcosa che non ha valore scientifico; anzi è vero il contrario. Davanti a qualcosa che non ti soddisfa hai due possibilità: o non fare nulla e rassegnarti, oppure provare a cambiare qualcosa. Se decidi quest’ultima opzione, il mio consiglio è quello di farti guidare nel tuo processo di cambiamento.
Una guida ti consente di imparare perché ti insegna a seguire un metodo. Cambiare è possibile, le conoscenze scientifiche ci sono, esistono i protocolli; basta saperli applicare. Costruire la migliore versione di te, vivere la vita a pieno è il risultato di un lavoro su te stesso che richiede nuove competenze, al fine di intraprendere azioni coraggiose che portano ai risultati desiderati.

Un percorso di coaching finalizzato alla crescita personale è uno strumento straordinario in questo senso: ti insegna ad instaurare nuove abitudini, a riprendere il controllo della tua vita e a migliorarne la qualità.
Un coach è un professionista che ti aiuta a raggiungere gli obiettivi che desideri, utilizzando un approccio scientifico e ben strutturato, al fine di consentirti un cambiamento duraturo nel tempo. Se hai delle idee su cosa vorresti e chi vorresti diventare, il coach ti aiuta ad organizzare questo percorso, ad inserire gli ingredienti necessari per facilitare questo cambiamento.
Ricordi la lezione del professore di psicologia? Il coach è colui che ti fa concentrare sulle palline, le cose importanti della tua vita e ti insegna come prendertene cura.
E tu? Sei pronto a capire quali sono le palline da golf nella tua vita? Per una volta, evita che la sabbia entri nelle tue giornate. Fai un tentativo, ti assicuro che ne varrà la pena.